Cerca nel blog

martedì 11 giugno 2013

mercoledì 5 giugno 2013

Francese

Ovvero di come il Pargolo ha preso il sopravvento.

Interno casina. Mattina presto.
Marito è in bagno (come sempre).
Marix e il Pargolo vagano per casa in mutande intenti nei preparativi.
Ad un certo punto, mentre Marix si mette la cipria sul naso, vede il Pargolo che si contorce sul pavimento.
Marix: "Pargolo ma cosa stai facendo, scusa?"
Pargolo "Le prove per il saggio!"
Marix "Il saggio?"
Pargolo: "Sì! Quello di Pippop (ndr hip hop)!"
Marix "Ahhh! Vai anche tu al saggio con Petula (ndr la cugina che, effettivamente, fa un corso di hip hop ed, effettivamente, farà sabato il saggio di fine anno...)?"
Pargolo: "Eh sì! E' tutta la settimana che mi-sercito (=mi esercito)!"
Marix: "Ma non mi dire..."
Pargolo: "E sì! Vedi devo fare così e poi così!". Il tutto detto mentre da una posizione supina in cui si tiene in precario equilibrio su un piede e un braccio improvvisamente si ribalta a quattro zampe con una gamba alzata....
Marix "Bravo! Ma chi te l'ha insegnato?!?"
Pargolo: "La maestra dell'asilo (ndr, scusate la confusione... ha pur sempre tre anni!)!"
Marix: "Ah sì?!?"
Pargolo: "Sì! Ci ha insegnato tutti i passi del saggio! E c'è la musica!"
Marix "Anche la musica?"
Pargolo: "Certo! Senza musica non si balla mica... E poi questa musica qui..."
Marix: "Sì...."
Pargolo: "E' francese!... Ed è molto fassssion (=fashion)!"
O.o
...
Forse l'ho già detto da qualche parte... A tre anni. A quindici?

Marix pippoppizzatrice